…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

domenica 1 dicembre 2013

Lasciami

No, per favore, lasciami;
inutilmente così bella e giovane
vorresti darmi nuova vita al cuore:
non vedi forse la mia tristezza
che la mia fronte pallida e senza giovinezza
non deve più sorridere all'amore?
 
Quando l' inverno dal gelido respiro
raffredda il seno dei fiori sbocciati
che splendono sui prati, chi mai
potrebbe rendere alla foglia morta
tutti i profumi che la brezza porta
e i suoi splendori dileguati ormai?
 
Oh! se ti avessi incontrata
Quando la mia anima inebriata
palpitava di vita e di amori,
con che trasporto, con quale ebbrezza
avrei accolto l'incanto di un sorriso
che avrebbe offerto ai giorni la pienezza!
 
Ma oggi ormai,  mia giovane fanciulla,
il tuo sguardo è per me come la stella
che risplende negli occhi sgomenti
dei marinai che stanno naufragando,
e proprio quando si placa la tempesta
la barca si inabissa con gli alberi spezzati.
 
No, per favore, lasciami;
inutilmente così bella e giovane
vorresti darmi nuova vita al cuore:
su questa fronte pallida e senza giovinezza
non vedi dunque come la tristezza
ha messo in fuga speranza ed amore?
Gerard De Nerval
Posta un commento