…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

martedì 18 giugno 2013

Angelo delle lenzuola pulite

Angelo delle len­zuola pulite, gli sca­ra­faggi li conosci?
Tempo fa in un mani­co­mio avan­za­vano come
mac­chio­line di cannella
men­tre io stavo distesa in una caverna clo­rata di droghe,
vec­chia come un cane, serena come uno scheletro.
Pez­zet­tini di san­gue secco. Cento segni
sul len­zuolo. Cento baci nell’oscurità.
Bian­che len­zuola odo­rose di sapone e cloro,
nulla hanno a che fare con que­sta notte di terra,
con fine­stre sbar­rate e ser­ra­ture multiple,
e tutte le cin­ghie di con­ten­zione sul letto, l’ultima retrocessione.
Ho dor­mito sulla seta, nel rosso nel nero.
Ho dor­mito sulla sab­bia e, una notte d’autunno, in un pagliaio.

Ho saputo cosa è una culla. Ho cono­sciuto il gesto di rimboccare
                                                                 le coperte a un bambino
ma den­tro i miei capelli attende la notte in cui venni deturpata.
Anne Sexton
Posta un commento