…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

sabato 9 febbraio 2013

Al cuore senza ritorno

Sei allegra o triste?
– Come saperlo,
Salvo che nulla pesa
Al cuore senza ritorno.
Nessun passo d’uccello
Su questa vetrata
Del cuore attraversato
Da giardini ed ombra.
Un pensiero di te
Che ha bevuto la mia vita
Ma tra queste foglie
Nessun ricordo.
Sono l’ora semplice
E l’acqua non intorbidita.
Ho saputo amarti,
Non sapendo morire?
Yves Bonnefoy
Posta un commento