…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

sabato 9 febbraio 2013

Credo del Che

Il Che Gesù Cristo
fu fatto prigioniero
dopo aver concluso il discorso della montagna
(sullo sfondo crepitare di mitragliatrici)
da rangers boliviani ed ebrei
agli ordini di capi yankees-romani

Lo condannarono scriba e farisei revisionisti
il cui portavoce era Caifa Monje27
mentre Ponzio Barrientos28 cercava di lavarsi le mani
parlando in inglese militare
sulle schiene del popolo che masticava foglie di coca
senza aver neanche l’alternativa di un Barabba
(Giuda Iscariota era di quelli che disertarono la guerriglia
e mostrarono la strada ai rangers)

Poi misero a Cristo Guevara
una corona di spine e una tunica da pazzo
e gli appesero al collo un cartello in segno di scherno
INRI: Istigatore Naturale alla Ribellione degli Infelici
Poi gli fecero portare la croce sulla sua asma
e lo crocifissero con raffiche di M-2
e gli tagliarono la testa e le mani
e bruciarono tutto il resto perché le ceneri
sparissero con il vento
E così non è rimasto al Che altro cammino
che resuscitare
e mettersi alla sinistra degli uomini
spronandoli ad affrettare il passo
per i secoli dei secoli
Amen.
Roque Dalton
(Il cielo per cappello) 
Posta un commento