…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 20 agosto 2012

Pastorale

Non più viole,
e l'anno
spezzato in pannelli fumosi.
Che boschi ora ricordano
i richiami di lei, il suo entusiasmo?
Quel rituale di linfa e di foglie
che il sole trasse alla luce,
ha fine in quest'ultimo bronzo,
in quest'ultimo ottone ora già opachi. Il vento
stringe le redini.
Se ricoperto di polvere oltre
la messe ormai caduta conduco
un'immagine, io
posso soltanto chiedere, « Pazzo —
hai ricordato troppo a lungo;
o c'era forse troppo
poco da dire per calma o decisione —
l'estate appena all'inizio
e le viole, poche
raccolte, e tutto il resto morto? »
Hart Crane
Posta un commento