…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

sabato 14 luglio 2012

Profondamente

Quando ieri mi sono addormentato
Nella notte di San Giovanni
C'era allegria e rumore
Rimbombi di fuochi d'artificio
Voci, chiacchiere e risa
Attorno ai falò accesi.
Mi sono svegliato nel mezzo della notte
non ho udito più voci né risa
solo i palloncini
passavano, erranti.
Silenziosamente
Solo di tanto in tanto
Il rumore di un tram
Tagliava il silenzio
Come un tunnel.
Dove erano quelli che poco prima
Danzavano
Cantavano
E ridevano
Attorno ai falò accesi?
— Stavano tutti dormendo
Erano tutti sdraiati
Dormendo
Profondamente.
*
Quando avevo sei anni
Non potevo vedere la fine della festa di San Giovanni
Perché mi addormentavo
Oggi non odo più le voci di quel tempo
Mio nonno
Mia nonna
Totônio Rodrigues
Tomásia
Rosa
Dove stanno tutti quanti?
— Stanno tutti dormendo
Sono tutti sdraiati
Dormendo
Profondamente
Manuel Bandeira (1886-1968)
Posta un commento