…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

domenica 18 agosto 2013

Di quanto amore

Come dal mare l'odore del vento
Arriverai
E con te, il mio tempo.

Del mio domani, di ieri, il mio dono
sarà l'attesa

Dei tramonti la goccia, dell'alba
i profili

Arriverai,
come la pioggia sui fiordalisi

Dorato frastuono, sarai nel mio abbraccio
sotto voce
- sotto la pelle,

dove canta l'Amore e solo tu puoi sentirlo

E ti voglio e ti penso,
dolce sogno increspato. Cuore mio
Mio tormento

Tu, del mio sogno cometa. Io,
bianca vela t'inseguo.

E ti spingo
ai confini del cielo

Ma ti penso e ti voglio nel fiato,
nel mio sorriso,
nelle braccia e negli occhi

Arriverai

- ma sei già - Qui, dove ti sento

Sei l'Amore che inazzurra
ogni pagliuzza del cuore
Ed io, qui seduta - in silenzio.

ti aspetto

E scoprirai di quanto amore
sono pieni i miei occhi.
Maria Grazia Vai 
Posta un commento