…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

martedì 28 maggio 2013

Per quel tempo

Voglio morire quando muore il giorno,
in altomare e con la faccia al cielo
dove pare sogno l'agonia,
e l'anima un uccello che si libra in volo.
Non sentire negli ultimi istanti,
ormai a tu per tu con il cielo ed il mare,
altre voci o preghiere singhiozzanti
che il maestoso rompersi delle onde.
Morire quando la luce, triste, ritira
le sue auree reti dall'onda verde,
ed essere come questo sole che lento spira;
qualcosa d'assai luminoso che si perde.
Morire, e giovane: prima che distrugga
il tempo greve la gentile corona;
quando la vita dice ancora: sono tua,
anche se che c'inganna ben lo sappiamo.
Manuel Gutiérrez Nàjera
Posta un commento