…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

martedì 12 marzo 2013

Rimedia il corpo ai suoi desideri

Rimedia il corpo ai suoi desideri:
un sorso di sorgente, qualche mora,
la noia si distrae con i pensieri,
l'insonnia s'addormenta nell'aurora.

L'astratta permanenza delle stelle
attorno alla Polare fa il suo viaggio,
succhiandosi le dita-caramelle
il piccolo riprende il suo coraggio.

In assenza di te, quando sei via,
io smarrisco la scienza di aspettare:
il nulla mi circonda con catene.

Il tonnellaggio della nostalgia
svuota l'intera conca del mio mare:
l'evento di me stesso non avviene.
Roberto Piumini
Posta un commento