…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 15 febbraio 2013

Strada



La tua casa di fronte alla mia casa.

Il balcone di fronte al mio balcone.

Tra la tua e la mia casa

una pagina del freddo.

Il mio sguardo cuce il vento

ristagnato della strada.

Il tuo respiro appanna il vetro

quadrato della tua finestra.

Tra il tuo respiro e i miei occhi

rileghiamo la pagina

gialla e fredda del vento.

Manuel Altolaguirre
Posta un commento