…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 1 febbraio 2013

Infinito Amore...

Spesso ho la sensazione che il mio intero corpo sia pieno di desiderio di esprimersi. Di parlare. Di comunicare. A volte mi sembra d'impazzire, mi sento così piena che mi sembra di scoppiare,mi viene voglia di urlare... Sensazioni forti queste, ma non tutti conoscono questa urgenza. Quando la necessità di parlare con qualcuno , è straripante e il bisogno preme e non vuole aspettare che passi nemmeno un minuto. Si vorrebbe ora e qui  la persona che si ama, nel momento esatto che lo si desidera. Si anela quasi con disperata brama la sua presenza accanto. Colui che amandoci è capace di accogliere i nostri pensieri errabondi, che li sa trasformare in qualcosa di nostro e suo...insieme. E questo io lo chiamo amore, infinito amore...
“Il libro del riso e dell’oblio” di Milan Kundera
Posta un commento