…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 25 febbraio 2013

I due

Lei portava la coppa in mano
Pari al suo orlo aveva il mento e la bocca
Aveva un passo così leggero e sicuro,
che dalla coppa non cadeva una stilla.
Non meno leggera e salda era la mano di lui
Un giovane cavallo egli montava
E con gesto noncurante
a una tremante immobilità lo sforzava
Eppure quando dalla mano di lei
La lieve coppa egli dovè prendere
Per entrambi fu troppo pesante;
Perché entrambi tremavano tanto
Che le mani non si trovarono,
E scuro vino corse sul suolo.
Hugo von Hofmannsthal
Posta un commento