…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 21 novembre 2012

Spiraglio



Nei miei momenti oscuri
In cui in me non c’è nessuno,
E tutto è nebbie e muri
Quando la vita dà o tiene,
Se, un istante, alzando la fronte

Da dove in me sono atterrato,
Vedo il lontano orizzonte
Pieno di sole occiduo o sorto,
Rivivo, esisto, conosco,

E, ancor che sia illusione
L’esteriore in cui mi oblio,
Nulla più voglio e chiedo.
Gli consegno il cuore.
Fernando Pessoa
Posta un commento