…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 9 novembre 2012

E quindi proverai a dimenticarmi.

E quindi proverai a dimenticarmi. Sì, mi dimenticherai pure il giorno, presa dai tuoi ritmi serrati. Ma la notte, tornerai a ricordarmi, di notte. Ché poi tanto ci sono notti che ci accompagnano per tutto il giorno. Noi non siamo solo una storia estranea da raccontare a chi un giorno ci chiederà cos’è un’emozione inattesa. C’è qualcosa tra la tua e la mia vita che proverai a confondere dietro mille direzioni. Ma porti con te e in te lo stesso mio senso di gratitudine, per aver riconosciuto tanta bellezza in mezzo a un mondo dove tutto spesso ci sembra estraneo. Come potrai lavare tutto questo senza macchiare te stessa? Come, senza tradire l’amore?
Massimo Bisotti
Posta un commento