…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 21 novembre 2012

Coincidenza



Passi tra le mie mani come il vento
e senza appuntamenti o volontà,
passi come in un incontro non immaginato
una sorpresa, un bacio mai sperato.
Ed io colgo l'occasione al volo
mi inchino al dono ed a quel giorno chiaro
che ha voluto illuminarmi e poi ringrazio
per il dono ricevuto senza attesa.
Ieri che sei passata come libeccio
scompigliandomi anima e capelli
è stato un giorno di delizia piena
di gioia soffusa, crema pasticcera
è stato come vincere - bambini -
un gioco che... "tutti son più bravi"
come un passaggio veloce di un trenino
nei giorni grigi e adulti del lavoro.
Giovanni Petta
Posta un commento