…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

giovedì 11 ottobre 2012

Questi sono i nostri giorni

Questi sono i nostri giorni
abbiamo imbiancato la pagina della notte
e lasciato i papaveri del dubbio
su pendii mai calcati prima
a grandi passi abbiamo traversato gli alberi
per impedire il risveglio dell'alba
ai tempi dell'alitare tropicale della veglia
e della risalita verso le trincee intrise di iodio.
Il mare ci ha decorato con le medaglie della sua furia
e i fucili evocato ricordi abbandonati nei giacigli
ai tempi della passione e del valore
della febbre e delle promesse.
Addormentati tra i respiri delle contadine
abbiamo lasciato ai nemici le strade alle nostre spalle
le loro idee
hanno illuminato
la posizione
delle nostre dita
sui
fori
del flauto.
Amjad Nasser
Posta un commento