…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

giovedì 25 ottobre 2012

Grazie



Grazie. Anche per tutta la tristezza che hai messo dentro di me. Era passato troppo tempo dall’ultima volta che qualcuno mi aveva toccato così forte. Ho scritto molte lettere. Le ho scritte in tempi diversi, in lingue diverse, ho comprato francobolli di tutte le pezzature. Ho scritto a mano, a macchina, col computer. Questa volta vorrei provare a scrivere col silenzio. Un silenzio concentrato e fluido. Quel preciso, esatto silenzio che assomiglia all’amore…
Simona Vinci, In tutti i sensi come l’amore
Posta un commento