…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 11 luglio 2012

Mani

Mi piace baciar mani
E affibbiare
Nomignoli,
Ma piu ancora mi piace aprire
Le porte!
Spalancate nel buio della notte!
La testa fra le mani, amo ascoltare
Come un passo pesante si dilegua
Da qualche parte,
Come il vento fa ondeggiare
L'assonnato, insonne
Bosco.
Ah, notte!
Da qualche parte girano chiavi,
Sto per cedere al sonno.
Dormo quasi
Da qualche parte nella notte
Qualcuno affonda.
Marina Cvetaeva
Posta un commento