…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

sabato 12 maggio 2012

Lasciami Continuare verso il Mare

Prova a dimenticarmi… Esser ricordato è come
evocare un fantasma… Lasciami essere
quel che sono, che son sempre stato, un fiume che scorre…
Invano, sulle mie sponde canteranno le ore,
mi ricamerò di stelle come un manto regale,
mi ornerò di nuvole e di ali,
di quando in quando verranno i fanciulli a bagnarsi in me…
Uno specchio non conserva le cose che riflette!
E il mio destino è continuare… continuar verso il Mare,
perdendo le immagini in cammino…
Lasciami fluire, passare, cantare…
tutta la tristezza dei fiumi
sta nel non potersi fermare!
Mario Quintana
Posta un commento