…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 21 maggio 2012

Il tuo ventre ne sa più della tua testa

Il tuo ventre ne sa più della tua testa
e come le tue cosce.
Questa è la forte grazia negra
del tuo corpo nudo.
Marchio di selva è il tuo
con rosse collane,
braccialetti d'oro ricurvo
e quel caimano oscuro
che nuota nello Zambesi dei tuoi occhi.
Nicolás Guillén
Posta un commento