…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

sabato 28 aprile 2012

Donna

Guardati, donna, da chi ti coccola!
Guardati, da colui che ti sospira
E non ti porta sulla strada della lotta allo stesso tempo!
Guardati da chi dice di amarti
E non ti insegna ad amare la giustizia!
Guardati da quelli che si interessano di te,donna
Perché ti vogliono prigioniera,
Addormentata tra le sbarre del tuo stesso inganno!
Il tuo cuore e il tuo corpo, donna,
Non sono marionette nè caroselli
Dove si può perdere solo il fiato
La tua voce, donna, i tuoi capelli
Addormentati tra le sbarre del tuo stesso inganno!
Sono armi perfette
Contro i nostri comuni nemici
I tuoi seni danno da nutrire al mondo che nasce,
Non al passato che muore
E ripeti a te stessa, donna, tutte le notti
Questi semplici versi:
Sia benedetto lo schiavo che si ribella!
Glorificato il canto e la lotta per una nuova vita!
Non abbiamo un'altra vita, donna,
Nè altro sole nè altra alternativa.
In tutti gli angoli della terra qualcuno lotta per la sua Patria,
Per la libertà,per la giustizia,
Per il pane e per la bellezza.
Cantiamo e lottiamo
E riproduciamoci
Nei nostri canti e nelle nostre lotte.
Insieme ad un uomo
Una donna alza il fucile
E nasce un nuovo mondo.
Insieme ad un uomo,una donna alza il figlio,
Tra sorrisi.
Insieme ad una donna,
L'uomo spinge la leva
Del cambio necessario, obbligatorio.
Metà del cielo,
Unisciti alla metà del mondo che lotta!
Tutti e due stiamo qui
Ed il nemico trema
Noi due abbiamo un futuro
Chiaro e semplice
Torneremo ad amarci
Diverse volte
Prima e dopo i combattimenti
Nei sogni
I nostri volti conquisteranno
La terra, perché tutti e due abbiamo
La ragione!
Perché tutti e due abbiamo la forza!
Rafael Larrea
Posta un commento