…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

martedì 26 dicembre 2017

Scena finale

Ho lasciato la porta mezza aperta
sono un animale che non si rassegna a morire
l'eternità è l'oscura cerniera che cede
un piccolo rumore nella notte della carne
sono l'isola che avanza sostenuta dalla morte
o una città ferocemente accerchiata dalla vita
o forse non sono nulla
solo l'insonnia
e la brillante indifferenza degli astri
deserto destino
inesorabile il sole dei vivi si alza
riconosco quella porta
altra non c'è
ghiaccio primaverile
e una spina di sangue
nell'occhio della rosa 
Blanca Varela
Posta un commento