…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 26 dicembre 2016

Nero di re

Lascia solo la notte parlare avanti agli occhi:  
solo la foglia, che ascolta, dove è ancora vento;  
solo la voce nella voliera.
Esse, esse sole.  
Tu però calpestati e di' a te stesso: abbi coraggio,  
merita la pietra sopra di te,
rimani amico delle barbe dei morti,
 
giungi fiore a verme,  
issa la tua vela su casse da morto,  
prendi a bordo gli scarabei dai suoli più fondi,  
dài annuncio ai turbati.
Dài loro annuncio duplice:  
di te e di te,  
dei due piatti della bilancia,  
del buio, che chiede di entrare,  
del buio, che consente di entrare.
Dài annuncio agli scarabei,  
dài annuncio ai turbati,  
giungi fiore a verme,  
issa la tua vela su casse da morto,  
poni a capo del letto il tuo cuore.
Paul Celan
Posta un commento