…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

domenica 31 maggio 2015

Fantasma

Stamani, l’aria è di vetro:
stupito, cammino attraverso un muro di cristallo
e un altro muro
perché tu veda – anche se
il mio cuore si incrina –
com’è semplice
vivere un miracolo
vivere ancora.
Gyula Illyés
Posta un commento