…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 17 ottobre 2014

Separarsi

L’ultra-assurda parola:
separarsi - Una delle cento?
Semplicemente una parola di quattro sillabe,
dietro le quali c’è - il vuoto.
Marina Cvetaeva, Poema della fine
Posta un commento