…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 14 aprile 2014

La corsa del tempo

Sotto l'icona un liso tappetino,
dentro la fresca stanza è sceso il buio.
Ha inanellato l'ampia finestra
l'edera rigogliosa, verdecupo.

Dolce aroma che s'alza dalle rose,
stride la lampada bruciando appena.
Cassette variopinte, decorate
da una mano amorosa d'artigiano.

Alla finestra biancheggia un telaio...
Il tuo profilo è fine e crudele.
Celi con ritrosia nel fazzoletto
dita cariche di baci.

Per il cuore pulsare è terribile
tanta è in quest'istante la pena...
E fra le trecce sparse. avvertibile a stento,
si nasconde un sentore di tabacco. 
Anna Achmatova
Posta un commento