…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 7 aprile 2014

Glicine

Dolce pianto di cadenti muri;
riso di cancelli sempre chiusi.
Caldo cielo di notturne altane;
molle ardor di sere veneziane.
Mite, al fondo della fosca via,
luminaria di malinconia.
Diego Valeri
Posta un commento