…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

sabato 7 dicembre 2013

Attesa

Ti aspetto sempre. L’erba è rugiadosa.
Anche gli alberi grandi
dalle fiere chiome aspettano. Io sono
rigido ma a volte vacillante. E’ buia
la notte per chi è solo.
Se tu venissi, si farebbe liscio
il prato: e il silenzio, gran silenzio.
Ma sentiremmo una musica notturna
misteriosa; sulle nostre labbra
i cuori canterebbero e lentamente
ci uniremmo, offerti al rosso ardore
di un altare profumato,
nell’infinito.
Attila Jozsef
Posta un commento