…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

giovedì 1 agosto 2013

Cosa sono io agli occhi della gran parte della gente?

Cosa sono io agli occhi della gran parte della gente?
Una nullità, un uomo eccentrico o sgradevole
qualcuno che non ha posizione sociale
nè  potrà averne mai una;
in breve, l'infino degli infimi.
Ebbene, anche se ciò fosse vero,
vorrei sempre che le mie opere
mostrassero cosa c'è nel cuore
di questo eccentrico, di questo nessuno.
Questa è la mia ambizione, che, malgrado tutto,
è basata meno sull'ira che sull'amore,
più sulla serenità c he sulla passione.
E' vero che spesso mi trovo nello stato
più miserando, ma resta sempre un'armonia
calma e pura, una musica dentro di me.
Vedo disegni e dipinti nelle capanne
più povere, nell'angolo più lurido. E la mia
mente è attratta da queste cose come
da una forza irresistibile.
Vincent Van Gogh
lettere al fratello Theo
Posta un commento