…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 15 febbraio 2013

La finestra

Consumata dai voli delle tortore  
guarda a nord.  
I mesi affollano la luce  
ed è tutta bianca.  
La pianta curva le foglie verso  
il varco,  dopo la lunga notte.  
Gli uccelli volano da un lato  
all’altro della luce
ma non verrà mai il sole.  
È la perfezione della casa,  
la verità delle sue porte  
e delle alte finestre.  
Roberto Pazzi  
Da Calma di vento
Posta un commento