…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

giovedì 17 gennaio 2013

È l'erba secca che canta

Sei arrivato quando il mio giorno
allungava il passo
e io cercavo ombre sui miei talloni.
Mi inseguivano le ombre
e non le potevo calpestare
né ignorare,
né uccidere.
Mi inseguivano e basta.
In silenzio. Come le colpe.
Dopo l’inverno quando il tempo
sosta, nel bosco dove volano le civette
anche l’aria odorava d’attesa.
Confusa di ricordi e desideri,
ridevo strane lacrime
invasa dai muschi oscuri
dell’inganno
e dal complotto dei pensieri.
Finché incapaci di ragione o di follia
abbiamo dato il respiro alle parole
(la parola è solo un’illusione)
e al buio il nostro fuoco.
Thomas Stearns Eliot
Posta un commento