…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 18 gennaio 2013

Deponendo i remi

La barca palpita nel petto addormentato,
i salici pendono e baciano sulle clavicole,
sui gomiti,sugli scalmi - oh,aspetta,
questo può accadere a chiunque!
Questo tutti consola nel canto.
Vuol dire pure cenere di lillà,
fasto di margherite sparpagliate di rugiada,
labbra e labbra barattate con le stelle.
Questo vuol dire abbracciare il firmamento,
cingere tra le braccia Eracle immenso,
vuol dire pure per secoli interi
dissipare le notti per un trillo di capinere!
Boris Pasternak
Posta un commento