…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

domenica 16 dicembre 2012

E l’amore guardò il tempo e rise

E l’amore guardò il tempo e rise,  
perché sapeva di non averne bisogno.  
Finse di morire per un giorno,  
e di rifiorire alla sera,  
senza leggi da rispettare.  
Si addormentò in un angolo di cuore  
per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi,  
ritornò senza essere partito,  
il tempo moriva e lui restava.
Luigi Pirandello
Posta un commento