…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

giovedì 15 novembre 2012

Rivelazione

Amo giacere al sole.
Supina e a occhi chiusi.
Sull'erba in riva al mare.
Le onde sono i passi dell'uomo
che aspetto
con smania e paura.
S'avvicina sempre di più.
Non conosco il suo viso
e non gli chiedo il nome.
Si avvicina
focoso e impaziente,
odoroso di semi maturi.
Con dolce violenza allarga le mie cosce
e mi trascina in un vortice.
Quando riapro gli occhi
e il cielo lassù si rasserena,
non c'è che il sole,
le erbe
ed io.
Le onde sono di nuovo passi d'uomo
che ritornano al mare.
Amo giacere al sole.
Supina e a occhi chiusi.
Sull'erba in riva al mare.
Mila Kačič
Posta un commento