…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 17 settembre 2012

Corro portando tra le mani

Corro portando tra le mani come un carbone acceso l’istante che agonizza..
Insieme a me se ne vanno le stelle e questo mulinello intorno al niente…
Con i palmi ardenti ho trasportato il gioiello del remoto
per offrirtelo come uno specchio…
quello che vedi non è il tuo viso…
ma un fiume in piena che si porta via tutte le anime tranne la tua e la mia…
Il nostro incontro ci ha lasciato fuori dallo spazio…dal tempo…
e da noi stessi…
Siamo definitivamente l’istante che non muore…
Alejandro Jodorowsky
Posta un commento