…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

giovedì 9 agosto 2012

Un terzo modo di essere

C'è un terzo modo di essere:
l'essere senza essere,
la pienezza del vuoto,
ora senza ore e altri nomi
ove si espone e si disperde
nelle confluenze del linguaggio
non la presenza
ma il suo presentimento.
I nomi che la nominano dicono:
nulla, parola a doppio taglio,
parola tra due vuoti.
 Octavio Paz
Posta un commento