…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 15 agosto 2012

O mezza luna

O mezza luna –
Mezzo cervello, luminosità –
Negro, mascherato da bianco,
Le tue buie
Amputazioni brulicano e spaventano –
Ragnose, infide.
Quale guanto
Quale coriacità
Ha protetto
Me da quell’ombra –
Gli indelebili bocci,
Giunture delle scapole, le
Facce che
Si fanno largo all’essere, tirando
Via con sé il penzolante
Amnio-sangue delle assenze.
Tutta la notte fabbrico
Uno spazio alla cosa che mi è data,
Un amore
Di due occhi umidi e uno strillo.
Un bianco sputo
D’indifferenza!
I frutti oscuri volvono e periscono.
Il cristallo s’incrina,
L’immagine
Scompare e abortisce come mercurio in mille gocce.
Sylvia Plath
– "Talidomide"
Posta un commento