…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

lunedì 6 agosto 2012

Amica

Ti voglio come vetro,
nitida e chiara sei.
Per vedere attraverso
di te il mondo, puro,
di bellezza o fuliggine,
come il giorno lo inventi.
La tua presenza qui,
sì, davanti a me, sempre,
ma invisibile sempre,
senza vederti e vera.
Vetro. Ma specchio, mai!
Pedro Salinas
Posta un commento