…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

domenica 29 luglio 2012

Stornello per Irene

Un’altra vita per te ho conosciuta,
bocca d’alba perduta.
Un’altra sete, un’altra giovinezza,
occhi di tenerezza.
Un cuore nuovo al vento che ti culla,
gran chioma di betulla.
Un primo amore pungente e divino,
mani di biancospino.
Il tuo felice addio sempre annunciato,
mio futuro radioso di passato.
Simone Weil
Posta un commento