…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 13 luglio 2012

Ghirlanda di Rose

Affilate e brucianti come una lusinga
Sotto il cielo di Roma, su una notturna terrazza,
Mortali come la coppa nella ghirlanda di rose,
Ci sono due parole, d'una uguale magia.
E si levano, come a comando, i morti,
E Dio si tace - e la ventosa novella
Del pagano ─ la pagana vendetta:
La non letta da me Ars Amandi.
A me abbagliano gli occhi sia l'azzurro
Dei cieli sia quello degli occhi amati.
Non te la prender, poeta, se non ho
tempo da perder sul latino!
Ti leggono le amanti forse, Ovidio?!
─ T'hanno letto le tue? ─ Tu non respingere
Dunque un'erede delle tue eroine! 
Marina Cvetaeva

Posta un commento