…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 27 luglio 2012

Continuità

Niente è mai veramente perduto, o può essere perduto,
Nessuna nascita,
forma,
identità,
nessun oggetto del mondo.
Nessuna vita,
nessuna forza,
nessuna cosa visibile;
l’apparenza non deve ostacolare,
né l’ambito mutato confonderti il cervello.
Vasto è il Tempo e lo Spazio,
vasti i campi della Natura.
Il corpo, lento, freddo, vecchio
- cenere e brace dei fuochi di un tempo,
la luce velata degli occhi
tornerà a splendere al momento giusto;
il sole ora basso a occidente
sorge costante per mattini e meriggi;
alle zolle gelate
sempre ritorna la legge invisibile della primavera,
con l’erba e i fiori e i frutti estivi e il grano.
Walt Whitman
Posta un commento