…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 15 giugno 2012

Di notte

Di notte sogno che tu ed io siamo due piante che son cresciute insieme con radici intrecciate e che tu conosci la terra e la pioggia come la mia bocca, perché di terra e di pioggia siamo fatti.
Pablo Neruda
Posta un commento