…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 2 maggio 2012

Solitario vengo a visitarti

Solitario, vengo a visitarti,
ammaliato dai fuochi dell'amore.
Tu dici la ventura. - Non chiamarmi. -
Ormai da tempo strologo io stesso.
Dal pesante carico degli anni
solo il sortilegio mi ha salvato,
e strologo di nuovo su di te,
ma confuso e non limpido è il responso.
Dal sortilegio sono avvinti i giorni,
io vezzeggio gli anni, - non chiamare...
Forse si spegneranno presto i fuochi
dello stregato tenebroso amore?
Aleksandr Blok
Posta un commento