…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 23 maggio 2012

Il nord

Non bariamo per disonestà,
ma per incompetenza.
Annebbiati, non sappiamo
chi siamo e perché.
Dietro, una coda di genitori sconosciuti,
davanti, una coda di figli sconosciuti.
Cosa sappiamo? Chi conosciamo?
Ci muoviamo incerti:
facciamo un passo, uno ancora,
e un altro, e infine seguitiamo
guardando con nostalgia la direzione opposta…
Se almeno ci rispondessero a una domanda:
dov’è il nord?
Sulla fronte un poco si scompigliano i capelli
nel vento che s’alza
allo scorrere del tempo.
Ana Blandiana
Posta un commento