…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 30 maggio 2012

Giorni alla fine di marzo

I giorni vanno in una direzione
i volti nell’altra.
Senza sosta si prestano luce.
Molti anni dopo è difficile
stabilire quali fossero giorni
e quali volti...
E la distanza fra le due cose
sembra più incolmabile
di giorno in giorno e di volto in volto.
È questo che vedo nel tuo volto
in questi chiari giorni alla fine di marzo.
Henrik Nordbrandt
Posta un commento