…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

venerdì 25 maggio 2012

Confessione

 
Tu mi domandi per sempre, 
ma io non ho vita continua; 
ti nutrirei di attimi soltanto. 
Sono l’apparizione che dilegua, 
e il tempo che intercorre fra due tappe 
è una tregua a favore della morte. 
Io vivo nello spazio di un amplesso: 
tu stesso mi maturi senza accorgerti 
sotto il tepore delle tue carezze… 
Ma ti confesso, e credimi: 
non c’è forma di donna che continui, 
dentro di me, il rovescio dell’amante. 
Alda Merini
Posta un commento