…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

martedì 15 maggio 2012

Acerbo orgoglio

Se bellissima ancora
quale un tempo mi dissero
essere vorrei talora,
e lume di perfezione
intorno sprigionare passando,
se i vent'anni obliati
riavere talora per te vorrei,
con la lor grazia aerea
alla tua simile che m'incanta,
un acerbo orgoglio tuttavia
il cuor mi solleva
per ciò che m'ami quale oggi sono,
così dalla lunga guerra lesa,
l'imminente sera sospesa
sulla chiara fronte,
e nel remoto tempo
ben così bramato avrei d'essere amata,
non per la bellezza di primavera soave
ma per il tessuto fore di mia vita,
forte tanto,
con la vena del canto aperta,
e in sua dolcezza limpida
tanto di nobiltà avvampante,
in tutto simile al tuo che adoro,
o mio fanciullo pur bellissimo.
Sibilla Aleramo
Posta un commento