…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

giovedì 12 aprile 2012

Voce

Era un voce che faceva male
ma insegnava.
Scopriva a stento
il suo timbro si udiva
nel silenzio che ascoltava.
Paradisi, non c'erano.
Purgatori, non mostrava.
Limbi, sì, diceva
che li sentiva
pesanti di viltà
là nella terra dove abitava.
E abitava in questo mondo
quella voce.
Abitava proprio nel fondo
di un pozzo dentro di noi.
Miguel Torga
Posta un commento