…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

mercoledì 18 aprile 2012

Esorcismo

Non piangete la mia morte - vivrò ancora
in un'allegra mendicante, in una buona ergastolana,
nella donna del sud che gela al nord,
nella pietroburghese tisica e malvagia
al sud malarico - vivrò.
Non piangete la mia morte - vivrò ancora
nella zoppa uscita sul sagrato,
nell'ubriaco accasciato sul tavolo,
e nel povero imbrattatele
che dipinge la Madonna - vivrò.
Non piangete la mia morte - vivrò ancora
nella bimba che impara a scrivere,
che in un futuro indecifrabile, arrossendo
della mia frangetta, i miei versi ripeterà
come una sciocca - vivrò.
Non piangete la mia morte - vivrò ancora
nella più misericordiosa delle suore,
nell'estrema assurdità della guerra,
e alla luce della mia chiara stella
in qualche modo, comunque - vivrò.
Bella Achmadulina 1960 (Dal libro Poesia)
Posta un commento