…Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare… io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare.

...solo un sogno, un'emozione...una nuvola...solo un alito di vento che ti sfiora, solo l'eco dei tuoi passi nella sera...

martedì 24 aprile 2012

Confini

Confini
di sabbia,
mani che si tengono,
incise in grotte frasi di memoria
e poi partenze
veloci, di coraggio
e gioia rapprese.
Silenzi
ritorni
pace e paure.
E tu che mi sussurri
- basta – (dopo un bacio)
e poi speri con me
che quest’alba di Samotracia
non sia il tramonto
di tutto quello che ci ha unito
di quello che – nonostante tutto -
abbiamo costruito.
Seamus Heaney
Posta un commento